Guadagniamo commissioni dai link presenti su questo sito.

Avast Antivirus One (2024): Recensione e opinioni

Di Tibor Moes / Aggiornato: Dicembre 2023 / Punteggio: 5 su 5

Avast Antivirus One (2024): Revisione e opinioni

Avast Antivirus One 2024: Sintesi della recensione

Classifica: #2 su 28 antivirus.

Avast Antivirus One è uno dei migliori programmi antivirus. Ha una protezione antivirus perfetta, nessun impatto sulla velocità del suo PC, tutte le funzioni di sicurezza necessarie e uno dei migliori design.

Lo acquisti se desidera una protezione eccellente e un design superbo. Avrà a disposizione un anti-malware, un anti-phishing, un firewall e una VPN. Tuttavia, Avast non include un gestore di password.

In alternativa, può prendere in considerazione Norton 360 Deluxe. È leggermente più costoso di Avast One, ma include un gestore di password e controlli parentali.

  • Protezione: 100%. Avast ha rilevato e rimosso tutti i 1.200 attacchi malware del nostro test.
  • Velocità: 100%. Il motore anti-malware di Avast è leggero e non ha rallentato il nostro PC di prova.
  • Funzioni: 80%. Avast One include anti-malware, anti-phishing, firewall, VPN e altro ancora. Ma nessun gestore di password.
  • Prezzo: 100%. Considerando le eccellenti funzioni di sicurezza e il design di Avast, il suo prezzo è più che equo.

30 dagen politica di restituzione: Lo provi senza rischi.

Avast Antivirus One 2024: Recensione completa

Classifica: #2 su 28 migliori antivirus del 2024.

Abbiamo messo alla prova Avast One e possiamo confermare che si tratta di una soluzione antivirus di alto livello. Eccelle nel rilevamento di malware, come dimostrato dai nostri test interni e da quelli di AV-Test.

Un punto di forza è la ricca serie di strumenti avanzati che vengono forniti con i piani a pagamento, come la VPN illimitata e la funzione di pulizia del sistema. Inoltre, è versatile: funziona su Windows, Mac, Android e iOS, consentendo di proteggere più dispositivi.

In breve, Avast One offre una protezione robusta e multipiattaforma con molti extra, che lo rendono una scelta top per una sicurezza completa.

Anti-malware

Abbiamo testato lo scanner malware di Avast con oltre 1.200 tipi diversi di malware. Ha catturato tutto, eguagliando i nomi più importanti come Norton e Bitdefender. Una scansione completa del sistema ha richiesto poco meno di 54 minuti, un po’ più lenta di Norton ma non di molto. Durante la scansione, il nostro computer ha funzionato senza intoppi.

Avast non si limita a cercare il malware. Controlla le impostazioni del sistema, i file spazzatura, i driver obsoleti e persino avvisa delle violazioni dei dati. Quando abbiamo attivato la protezione in tempo reale di Avast, ha bloccato tutti i download di malware, anche quelli zippati e criptati.

Il lato negativo? Se utilizza la versione gratuita, si prepari a continui tentativi di upselling.

In sintesi, Avast offre un eccellente rilevamento di malware, scansioni rapide e utili funzioni extra. È una scelta forte, anche se la versione gratuita è un po’ fastidiosa.

Anti-phishing

Abbiamo anche messo alla prova Avast One per le sue funzioni anti-phishing. Rispetto alle sue prestazioni passate, Avast è chiaramente migliorato. Lo abbiamo messo a confronto con Bitdefender utilizzando URL di phishing freschi e abbiamo scoperto che Avast ha bloccato l’81% delle minacce, superando il 76% di Bitdefender.

Tuttavia, Avast ha rimosso le estensioni del browser dal suo pacchetto. Queste estensioni evidenziavano i link dannosi nei risultati di ricerca. Anche se alcuni potrebbero sentire la mancanza di questa funzione, può comunque aggiungere Avast Online Security separatamente, se lo desidera. Generalmente riteniamo che i componenti aggiuntivi del browser possano essere invadenti, quindi non ci è dispiaciuto questo cambiamento.

Buone notizie: non è necessario pagare per queste funzioni di protezione web. Sono gratuite in Avast One Essentials.

Per riassumere, la protezione web di Avast è forte ed efficace, soprattutto per un pacchetto gratuito. È un passo avanti significativo rispetto alle sue prestazioni passate.

Firewall

Abbiamo esaminato anche il firewall di Avast One. Le consente di monitorare il traffico di rete e le mostra anche quali app stanno utilizzando la sua connessione internet. Se necessario, può bloccare manualmente queste app. Se opta per la versione a pagamento, otterrà funzioni aggiuntive come gli avvisi per le scansioni delle porte e gli attacchi ARP spoofing.

Tuttavia, non abbiamo trovato il firewall di Avast così facile da usare come quelli di Norton e Bitdefender, che gestiscono la rete in modo intelligente senza bisogno di modifiche manuali.

Una cosa che ci mancava era lo strumento Wi-Fi Inspector sull’app Windows, che aiutava a identificare i dispositivi connessi vulnerabili. Questa funzione esiste ancora sull’app Android, ma non è più disponibile per gli utenti Windows.

In sintesi, il firewall di Avast è decente ma non rivoluzionario. Offre una protezione di base e un certo controllo, ma manca dell’intelligenza automatizzata di alcuni concorrenti.

VPN

Abbiamo verificato la VPN di Avast One Essential, che è alimentata da HideMyAss! SecureLine. La versione gratuita è piuttosto limitata; non può scegliere la posizione del server, il che significa che non può sbloccare servizi di streaming internazionali. Tuttavia, offre ben 5 GB di dati a settimana, battendo molti concorrenti come i piani gratuiti di Avira e Bitdefender.

In termini di velocità, ha raggiunto i 52 Mbps, non i più veloci ma abbastanza buoni per un uso generale. La VPN ha un kill switch affidabile che ha bloccato il nostro accesso a Internet se la connessione cadeva, mantenendoci al sicuro.

Una funzione che spicca è la capacità della VPN di chiederle di connettersi quando visita determinati tipi di siti web, come banche o negozi online. Questo può essere un vero vantaggio se dimentica spesso di attivare la VPN. L’aggiornamento alla versione a pagamento le offre dati illimitati e più opzioni di server, ma nei nostri test la velocità era ancora inferiore alla media.

In sintesi, la VPN inclusa in Avast One Essentials è solida per un’offerta gratuita, superando la maggior parte dei suoi concorrenti. Tuttavia, quando si tratta di versioni a pagamento, rivali come Bitdefender offrono velocità più elevate e migliori capacità di sblocco.

Altre funzioni di sicurezza

Abbiamo fatto un giro con Avast One ed ecco cosa abbiamo scoperto:

Cancella i dati di navigazione

Avast One ha uno strumento per cancellare la cronologia del browser, i cookie e altro ancora. Lo abbiamo testato su vari browser come Chrome, Firefox ed Edge. Ha funzionato bene, cancellando rapidamente i dati su tutti.

Aggiornamento software

Questa funzione scansiona le sue app ed elenca gli aggiornamenti mancanti. L’abbiamo trovata comoda ma un po’ limitata. Nella versione gratuita, deve cliccare manualmente su “Aggiorna” per ogni app. Abbiamo effettuato l’aggiornamento alla versione a pagamento e abbiamo apprezzato la funzione di aggiornamento automatico: ha trovato e installato sei aggiornamenti in pochi secondi. Tuttavia, supporta solo 50 applicazioni, a differenza di concorrenti come Avira, che ne supporta 150.

Protezione con password

Avast One offre alcune funzioni uniche, come la scansione delle violazioni dei dati. L’abbiamo usato e l’abbiamo trovato utile. Ma non sostituisce un gestore di password dedicato. La versione a pagamento aggiunge funzioni come la protezione del browser, che ha funzionato come pubblicizzato nei nostri test. Tuttavia, le funzioni aggiunte non cambiano le carte in tavola.

Scudo contro i ransomware

Questa funzione protegge le cartelle con i file essenziali. Avast ha aggiunto le principali cartelle dell’utente al suo elenco protetto, ma ne ha tralasciate alcune, il che è preoccupante. Abbiamo dovuto aggiungerle manualmente. Una volta impostato, ha bloccato con successo il nostro ransomware di prova, impedendogli di modificare i file.

Punteggio di sicurezza online

Il Punteggio di sicurezza online di Avast One è una funzione interessante che la spinge a migliorare le sue pratiche di sicurezza. Si trova nella dashboard e le dà un punteggio da 0% a 100% in base alla sua configurazione di sicurezza. Ci è piaciuto il fatto che non solo mostri il punteggio, ma fornisca anche suggerimenti per migliorarlo. Per esempio, ha consigliato l’aggiornamento a Windows 11 per aumentare il nostro punteggio. Si tratta di un modo intelligente e ludico per far sì che gli utenti si concentrino sulla sicurezza.

Email Guardian

Questa funzione garantisce la sicurezza delle e-mail, filtrando gli allegati dannosi. La versione a pagamento fa un ulteriore passo avanti, lavorando in cloud per gli account webmail. Abbiamo provato a testarlo con un account Yahoo, ma abbiamo scoperto che Yahoo non è supportato. Alla fine abbiamo utilizzato un altro servizio di posta elettronica, ma abbiamo esitato a concedere ad Avast l’accesso completo alle nostre e-mail, un requisito per questa funzione. Dopo la configurazione, Avast ha scansionato efficacemente le e-mail in arrivo, anche se le ampie autorizzazioni potrebbero essere un ostacolo per alcuni.

Prevenzione del tracciamento

Avast One offre una funzione premium per bloccare il fingerprinting del browser. Questa funzione altera i dati che il suo browser invia ai siti web, rendendola più difficile da rintracciare. Abbiamo abilitato questa funzione e l’abbiamo trovata semplice; non ci sono impostazioni da regolare. Anche se si concentra solo sui dispositivi desktop, aggiunge un ulteriore livello di privacy.

Funzioni di prestazione

Avast One offre quattro strumenti per aumentare la velocità e la salute del suo dispositivo: PC Speedup, Software Updater, Disk Cleaner e Driver Updater. Abbiamo trovato PC Speedup utile per impedire alle app inattive di prosciugare le risorse. Software Updater può aggiornare automaticamente le app per gli utenti a pagamento, mentre Driver Updater identifica i vecchi driver ma avverte che potrebbe subire interruzioni durante il processo di aggiornamento. Disk Cleaner ha liberato 1,9 GB sulla nostra macchina di prova. Apprezziamo l’opzione di annullamento nel Rescue Center, anche se è un po’ nascosta.

Funzioni di macOS

Su Mac, Avast offre una larghezza di banda VPN illimitata e una maggiore prevenzione dei tracker nella sua versione premium. Abbiamo trovato utili anche gli strumenti di pulizia del disco, solo premium, come App Uninstaller e Duplicate Finder. Email Guardian e Network Inspector vengono potenziati per gli utenti paganti. Nel complesso, gli utenti Mac ottengono diverse funzioni preziose.

Funzioni Android

Su Android, un abbonamento a pagamento consente scansioni programmate e pulizia della spazzatura. Il monitoraggio in tempo reale delle violazioni delle e-mail è un altro vantaggio. App Lock è utile per proteggere applicazioni specifiche con un PIN. Ci è piaciuta anche la nuova funzione Scam Protection, che controlla i link prima di cliccarli, anche se richiede l’impostazione di Avast come browser predefinito.

Funzioni iOS

Gli utenti iOS ottengono meno funzioni, ma la versione a pagamento offre comunque strumenti utili come la VPN illimitata e il Monitoraggio delle violazioni dei dati. La funzione Photo Vault consente di archiviare più di 40 foto nella versione a pagamento. Anche Email Guardian funziona su questa piattaforma.

Assistenza clienti

Avast offre diversi canali di assistenza: telefono, live chat, e-mail, una dettagliata base di conoscenze online e un forum della comunità. La navigazione verso queste opzioni è stata macchinosa e ha richiesto molti clic. Abbiamo notato che gli utenti gratuiti vengono guidati verso le opzioni di auto-aiuto, piuttosto che verso un’assistenza immediata come quella telefonica o via chat.

L’assistenza globale non è uniforme. Paesi come la Francia e la Spagna hanno solo la chat dal vivo, mentre in molti luoghi manca l’assistenza telefonica. Non esiste una pagina di supporto per la Cina.

La nostra esperienza con la chat dal vivo è stata contrastante. L’agente è stato cordiale e ha risposto alle domande di base, ma ha avuto difficoltà con le questioni complesse. L’assistenza via e-mail è stata buona ma lenta, con tempi di risposta di quasi un giorno. L’assistenza telefonica è stata la più efficiente, ma può incorrere in spese internazionali e non è disponibile in tutte le regioni.

In sintesi, l’assistenza clienti di Avast è adeguata per le domande di carattere generale, ma può essere insufficiente per i problemi complessi o per gli utenti di alcuni Paesi.

Piani e prezzi

Nella tabella seguente sono riportati i prodotti principali con le loro funzioni e i loro prezzi.

I prezzi indicati si riferiscono agli Stati Uniti. Tuttavia, la maggior parte dei marchi ha prezzi (e valute) diversi in altre regioni. Visiti quindi il sito web del marchio per vedere il prezzo nel suo Paese.

Ci sono molte cose in corso presso Avast Software. L’azienda si è recentemente fusa con Norton e sta revisionando le sue linee di prodotti. Attualmente, i vecchi prodotti (Avast Antivirus Free, Avast Premium e Avast Ultimate) sono ancora presenti sul sito, accanto ai nuovi prodotti del gruppo Avast One.

Sospettiamo che tutti i prodotti di sicurezza saranno presto consolidati nel gruppo One, compresa la versione gratuita. Da quel momento, pensiamo che solo i prodotti per la privacy rimarranno come offerte autonome (Avast SecureLine VPN, Secure Browser, Secure Identity, BreachGuard e Anti-Track).

Descrizione del piano

Avast offre diversi piani sia per gli utenti privati che per le aziende. Ci sono sei piani di sicurezza per la casa, mentre le aziende hanno tre opzioni. Avast One è attualmente disponibile solo in alcuni Paesi.

Piani casa:

  • Avast One Essential: La nuova opzione gratuita combina la protezione antivirus con una VPN limitata a 5GB/settimana, che è piuttosto generosa per una VPN gratuita.
  • Avast Free Antivirus: La vecchia opzione gratuita offre protezione antivirus ma non VPN.
  • Avast One Individual: La nuova opzione premium combina tutte le funzioni di protezione e privacy e protegge fino a 5 dispositivi.
  • Avast One Platinum: La nuova opzione premium combina tutte le funzioni di protezione, privacy e identità. Protegge fino a 30 dispositivi.
  • Avast Premium Security: La vecchia opzione Premium offre molte funzioni di sicurezza, ma non una VPN. Avast One la sta lentamente sostituendo.
  • Avast Ultimate: La vecchia opzione premium offre funzioni di sicurezza e la VPN. Avast One la sta lentamente sostituendo.

Piani aziendali:

  • Sicurezza aziendale essenziale: Funzioni di base su misura per le aziende, che supportano più sistemi operativi.
  • Sicurezza Business Premium: Aggiunge una protezione VPN e USB illimitata.
  • La massima sicurezza aziendale: La più completa, che include la gestione delle patch per le vulnerabilità del software.

I piani Business offrono una maggiore flessibilità per quanto riguarda la copertura dei dispositivi, da 1 a 999 dispositivi.

Confronto dei punteggi dei test

Oltre ai nostri test anti-malware, analizziamo quelli di AV-Test. Abbiamo confrontato i risultati dei 10 test più recenti per Windows 10. I test sono stati eseguiti da AV-Test, il laboratorio tedesco di test anti-malware. Utilizzano tre fattori:

  • Protezione (1-6): Protezione antivirus contro gli attacchi malware.
  • Velocità (1-6): Rallentamento del sistema causato dall’antivirus.
  • Usabilità (1-6): Frequenza dei falsi allarmi e delle interruzioni.

Abbiamo utilizzato i loro risultati e questa formula per calcolare il punteggio finale:

Punteggio finale = 60% Protezione + 20% Velocità + 20% Usabilità.

I marchi non elencati nella tabella non hanno partecipato all’analisi di AV-Test. Questo di solito non è un buon segno. Perché la maggior parte dei marchi affidabili, ad eccezione di Panda, ESET e Sophos, partecipano al test.

Fonte: AV-Test.

Punteggio finale
Protezione
Velocità
Usabilità
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
5.98
6.00
5.90
6.00
5.98
6.00
5.90
6.00
5.97
6.00
5.85
6.00
5.96
5.95
5.95
6.00
5.94
5.95
6.00
5.85
5.93
5.95
5.95
5.85
5.91
5.95
5.75
5.95
5.87
5.83
5.83
6.00
5.81
5.85
5.55
5.95
5.77
5.70
5.95
5.80
5.60
6.00
6.00
4.00
5.47
5.15
5.90
6.00

Confronto dei prezzi

Abbiamo confrontato i prezzi dei migliori prodotti antivirus per Windows. Per fare un confronto equo, abbiamo considerato quanto ci costerebbe proteggere un singolo PC Windows con le funzioni più essenziali:

  • Anti-malware
  • Anti-phishing (protezione web)
  • Firewall
  • Gestore di password
  • VPN illimitata (nessun limite di dati)

Alcune note:

  • Alcuni marchi mancano di funzioni, riducendo il loro rapporto qualità-prezzo.
  • I prezzi sono quelli del secondo anno negli Stati Uniti, senza sconti del primo anno.
  • I prezzi sono arrotondati per eccesso per garantire la leggibilità (ad esempio, 99,99 dollari diventano 100 dollari).

I marchi hanno prezzi diversi al di fuori degli Stati Uniti. Li veda sul loro sito web.

Prezzo
Caratteristiche mancanti
$ 50
Nessun firewall, password manager o VPN
$ 80
Nessun firewall e password manager
$ 90
Nessun firewall
$ 130
Nessun gestore di password
$ 150
Nessun firewall
$ 180
Nessun firewall

Opinioni degli utenti

Abbiamo confrontato le recensioni degli utenti di tutti i marchi di antivirus. Abbiamo utilizzato i punteggi e il numero di recensioni di TrustPilot, una piattaforma leader di recensioni degli utenti. Tuttavia, prenda questi risultati con un pizzico di sale, in quanto alcuni marchi cercano attivamente di aumentare le loro valutazioni.

Personalmente, diffidiamo dei punteggi eccezionalmente alti. Soprattutto quelli di marchi come TotalAV, noti per le loro tattiche di marketing e di vendita aggressive.

Consideriamo i punteggi tra 4.0 e 4.5 buoni e realistici. I punteggi più alti sono dubbiosi e quelli più bassi indicano che il marchio potrebbe avere un prodotto o un servizio clienti scadente. I punteggi di McAfee, ad esempio, sono preoccupanti.

Fonte: TrustPilot.

Punteggio delle opinioni
Numero di opinioni
4.8
5900
4.7
97000
4.4
1600
4.3
14500
4.3
4000
4.2
8300
4.1
13200
4.1
900
3.9
12000
3.9
26600
3.8
19000
3.7
7600
1.2
2000

Profilo aziendale

Avast è di proprietà di Gen (NASDAQ: GEN).

Gen è un’azienda tecnologica globale specializzata in sicurezza informatica. Con la missione di consentire alle persone di navigare nel mondo digitale in modo sicuro e privato, l’azienda funge da ombrello per diversi marchi rispettati nel settore della sicurezza informatica. Questi marchi sfruttano la tecnologia AI all’avanguardia e l’analisi approfondita dei dati per salvaguardare oltre 500 milioni di utenti in 150 Paesi.

L’azienda gestisce una doppia sede, una a Tempe, Arizona, Stati Uniti, e l’altra a Praga, Repubblica Ceca. Il portafoglio di Gen comprende:

  • Norton, marchio leader nella sicurezza informatica, offre soluzioni pluripremiate per la protezione dei dispositivi e la privacy online.
  • Avast, riconosciuto per la sua rete di rilevamento avanzato delle minacce, che impiega l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale per fornire una sicurezza digitale e una privacy di prim’ordine.
  • LifeLock, pioniere nella protezione contro il furto d’identità negli Stati Uniti, dispone di specialisti dedicati al ripristino dell’identità.
  • Avira, noto per fornire strumenti di sicurezza gratuiti, ha ricevuto riconoscimenti da vari esperti del settore.
  • AVG, si concentra su un’ampia gamma di esigenze di sicurezza del software, tra cui la sicurezza di Internet, l’ottimizzazione delle prestazioni e il controllo dei dati.
  • ReputationDefender, specializzata nella gestione della reputazione online per garantire una rappresentazione online corretta e accurata.
  • CCleaner, leader nel settore dei software di ottimizzazione del sistema, è ampiamente utilizzato sia per esigenze individuali che aziendali.

Unendo questi marchi, Gen intende affrontare le sfide critiche della cybersecurity che la società affronta oggi e prevede per il futuro.

Come testiamo il software antivirus

Di seguito descriviamo come eseguiamo i nostri test. Per maggiori dettagli, visiti i nostri blog post su come testiamo i software antivirus.

Test di protezione antimalware

Analizziamo la capacità del software antivirus di rilevare ed eliminare il malware noto e sconosciuto, utilizzando l’analisi euristica per il monitoraggio del comportamento.

Conduciamo test interni e analizziamo quelli di laboratori come AV-Test, SE Labs e AV-Comparatives per determinare la migliore protezione contro il malware.

Il malware comprende adware, keylogger, ransomware, rootkit, spyware, trojan, virus, worm e altro ancora. Altre minacce informatiche, solitamente non classificate come malware, sono gli exploit (zero-day), gli hack, il furto di identità, gli attacchi di phishing, le truffe e l’ingegneria sociale.

Test sui falsi positivi

I falsi positivi si verificano quando il software antivirus identifica erroneamente software, file o siti web legittimi come dannosi. Per guidare le nostre valutazioni, ci basiamo sull’analisi su larga scala di AV-Test dei falsi positivi nel suo test di usabilità.

Test sulle prestazioni del sistema

Misuriamo il carico della CPU durante le scansioni del sistema del software antivirus e consideriamo i risultati delle prestazioni di AV-Test sul rallentamento causato dal software antivirus durante l’apertura dei siti web e la gestione dei software.

Test del firewall

Valutiamo i firewall bidirezionali che filtrano i dati in entrata e in uscita e consentono agli utenti di impostare regole per regolare i flussi di dati. Utilizziamo il test ShieldsUP! per determinare se il software antivirus blocca tutte le porte.

Test sui gestori di password

Valutiamo la capacità dei gestori di password di creare, memorizzare e riempire automaticamente password sicure, oltre a funzioni aggiuntive come l’autenticazione a due fattori e il login biometrico.

Test della rete privata virtuale (VPN)

Valutiamo le VPN integrate in base a sicurezza, privacy, velocità, compatibilità con i servizi di streaming, accesso illimitato ai dati e supporto per reti peer-to-peer e client torrent.

Test sul controllo parentale

Esaminiamo le funzioni di controllo parentale, come le regole sull’orario dello schermo, il blocco di siti web/app e il tracciamento della posizione nel mondo reale. Testiamo queste funzioni su un dispositivo e cerchiamo di aggirarle, verificando se l’attività viene riportata accuratamente nell’amministrazione del controllo parentale.

Test di protezione anti-phishing

Valutiamo le estensioni del browser antivirus che bloccano i siti di phishing installandole e tentando di visitare gli URL pericolosi.

Test di protezione anti-ransomware

Valutiamo la capacità delle suite di sicurezza di prevenire la crittografia dei dati attraverso la prevenzione degli exploit e il rilevamento comportamentale durante gli attacchi ransomware.

Test delle funzioni bonus

Testiamo tutti gli strumenti di cybersicurezza aggiuntivi, come ad esempio:

  • Ad Blocker
  • Anti-furto
  • Monitoraggio del Dark Web (protezione dell’identità)
  • Protezione e-mail
  • Crittografia dei file
  • Distruggi file
  • Modalità di gioco
  • Protezione del microfono
  • Funzioni di manutenzione del PC
  • Browser sicuro (browser rinforzato per proteggere il suo online banking)
  • Archiviazione cloud sicura (backup cloud)
  • Filtro antispam
  • Ottimizzatore di avvio
  • Strumenti di messa a punto
  • Tastiera virtuale
  • Protezione webcam

 

Test di proprietà e reputazione

Analizziamo l’affidabilità delle aziende antivirus, soprattutto per quanto riguarda i dati dei clienti. Leggiamo i comunicati stampa, gli articoli di cronaca e le politiche sulla privacy per determinare la loro reputazione.

Quale antivirus abbiamo testato?

Abbiamo testato 39 antivirus di 28 marchi. Si va dai programmi antivirus gratuiti ai programmi a pagamento entry-level, ai programmi a pagamento di medio livello e alle suite di sicurezza internet complete.

Questi sono i programmi che raccomandiamo:

Riteniamo che Norton Antivirus Plus sia il miglior software antivirus entry-level e che Norton 360 Deluxe sia il miglior software antivirus complessivo.

Fonti e strumenti

Di seguito sono riportate le fonti e gli strumenti che abbiamo utilizzato per testare il software antivirus:

 

Autore: Tibor Moes

Autore: Tibor Moes

Fondatore e capo redattore di SoftwareLab

Tibor ha testato 39 antivirus e 30 VPN, e ha studiato cybersecurity all'Università di Stanford.

Utilizza Norton per proteggere i suoi dispositivi, CyberGhost per la sua privacy e Dashlane per le sue password.

Può trovarlo su LinkedIn o contattarlo qui.