Guadagniamo commissioni dai link presenti su questo sito.

Avira Antivirus Prime (2024): Recensione e opinioni

Di Tibor Moes / Aggiornato: Dicembre 2023 / Punteggio: 5 su 5

Avira Antivirus Prime (2024): Revisione e opinioni

Avira Antivirus Prime 2024: Sintesi della recensione

Classifica: #7 su 28 antivirus.

Avira Antivirus Prime è uno dei migliori programmi antivirus. Ha una protezione antivirus perfetta, nessun impatto sulla velocità del suo PC, tutte le funzioni di sicurezza necessarie e un ottimo design.

Lo acquisti se desidera una protezione eccellente e un design intuitivo. Avrà a disposizione un anti-malware, un anti-phishing, un gestore di password e una VPN. Inoltre, Avira include finalmente un eccellente firewall.

In alternativa, può prendere in considerazione Norton 360 Deluxe. Per circa lo stesso prezzo, include alcune funzioni extra come il monitoraggio della privacy, il controllo parentale e il monitoraggio del dark web.

  • Protezione: 100%. Avira ha rilevato e rimosso tutti i 1.200 attacchi malware del nostro test.
  • Velocità: 100%. Il motore anti-malware di Avira è leggero e non ha rallentato il nostro PC di prova.
  • Funzioni: 100%. Avira Prime include anti-malware, anti-phishing, firewall, VPN, password manager e altro ancora.
  • Prezzo: 90%. Avira ha un ottimo prezzo. Ma con Norton, otterrà qualche funzione in più per la stessa cifra.

30 dagen politica di restituzione: Lo provi senza rischi.

Avira Antivirus Prime 2024: Recensione completa

Classifica: #7 su 28 migliori antivirus del 2024.

Abbiamo messo Avira alla prova e siamo rimasti davvero impressionati. Ha catturato tutti i virus cattivi che gli abbiamo lanciato, ottenendo un punteggio perfetto del 100%. Anche la navigazione sul web è stata sicura, grazie alla sua sicurezza online di alto livello. Il suo strumento per le password è altrettanto valido di quelli dedicati per i quali si paga un extra.

Ma ciò che distingue Avira è il suo piano gratuito. È il migliore che abbiamo visto, e i piani a pagamento offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo. Nel complesso, Avira offre una protezione forte e un grande valore.

Anti-malware

Abbiamo testato le funzioni anti-malware di Avira e possiamo garantire la sua efficacia. Il suo scanner basato sul cloud ha superato i nostri test, identificando il 100% del malware senza intasare i nostri dispositivi. Anche i grandi nomi come McAfee ci hanno leggermente rallentato durante i test, ma non Avira.

Ciò che ha attirato la nostra attenzione è stata la Scansione Intelligente. Non si limitava a trovare il malware, ma segnalava anche i rischi per la privacy e gli intoppi del sistema in un unico controllo. Ha evidenziato 14 impostazioni di privacy che necessitavano di attenzione e ha persino trovato file spazzatura e applicazioni obsolete.

Per coloro che sono esperti di tecnologia, Avira offre scansioni specializzate come quelle dei rootkit e dei dispositivi esterni. Ma la maggior parte delle persone sarà più che coperta dalle opzioni di scansione completa del disco o Smart Scan.

In breve, Avira offre una soluzione anti-malware robusta, rapida ed efficiente. Dalle scansioni generali a quelle specifiche, è adatto sia ai neofiti della tecnologia che ai professionisti.

Anti-phishing

Abbiamo provato l’estensione Browser Safety di Avira su più fronti: phishing, annunci e attacchi exploit. Prima le buone notizie: ha eccelso nel bloccare i siti di phishing e gli annunci, superando persino le funzioni integrate di Chrome e Firefox. Quando l’abbiamo messo a confronto con uBlock Origin, un noto blocco degli annunci, Avira è risultato ancora in vantaggio nella maggior parte dei casi.

Ma non è stato tutto rose e fiori. Siamo stati delusi dalla sua capacità di respingere gli attacchi exploit. Mentre Bitdefender ha catturato il 100% di queste intrusioni insidiose, Avira è riuscito a rilevare solo il 10% circa.

Quindi, mentre Browser Safety di Avira è forte nel bloccare il phishing e gli annunci, il suo punto debole è sicuramente la protezione dagli exploit. Ci piacerebbe vedere dei miglioramenti in questo ambito, per renderlo una scelta veramente sicura a tutto tondo.

Firewall

Il firewall di Avira monitora i dati che entrano ed escono dal suo dispositivo attraverso regole algoritmiche. Opzionalmente, può impostare regole specifiche per app, determinando quali app possono accedere a Internet.

C’è anche la prevenzione delle intrusioni. Una funzione che impedirà agli hacker di ottenere dati dal suo dispositivo. Può gestire la modalità di gestione di questi attacchi nelle impostazioni del firewall.

Gestore di password

Abbiamo testato il gestore di password di Avira e l’abbiamo trovato eccezionale, anche rispetto ad alcune opzioni autonome. È anche generoso, offrendo un’archiviazione illimitata delle password nella sua versione gratuita, cosa rara da vedere. Avira semplifica il passaggio da mobile a desktop, con una sincronizzazione senza soluzione di continuità.

Dal punto di vista della sicurezza, è al top con la crittografia AES a 256 bit, il login biometrico su mobile e l’autenticazione a due fattori. Funziona anche con strumenti pratici come il salvataggio automatico e l’autocompilazione per i suoi login.

D’altro canto, abbiamo notato una funzione mancante. Mentre c’è un generatore di password nell’applicazione desktop, è assente nell’estensione del browser. Questo sarebbe davvero utile per creare nuove password forti al volo.

Nel complesso, è uno strumento completo e facile da usare. Dalla solida crittografia alla facilità d’uso, il gestore di password di Avira copre quasi tutte le basi.

VPN

Abbiamo fatto un giro con Phantom VPN di Avira e siamo rimasti per lo più soddisfatti. Dal punto di vista della velocità, ha retto bene, riducendo la nostra connessione solo del 25-30% circa. Per le attività di base come la navigazione, il gioco e il download, è più che adeguata.

La sicurezza è molto stretta, grazie alla crittografia AES a 256 bit e ad una rigorosa politica di assenza di log. Inoltre, offre una protezione contro le perdite DNS. Se sceglie la versione Pro, ottiene anche un kill switch che interrompe l’accesso a Internet in caso di caduta della VPN.

Per chi ama il torrenting, sarà felice di sapere che il P2P è supportato. Questo la distingue da altre VPN con pacchetto antivirus che non consentono affatto il torrenting.

Tuttavia, ci sono alcuni aspetti negativi. Non si è comportato bene nell’aggirare le geo-restrizioni sulle piattaforme di streaming più popolari, come Netflix e Amazon Prime. Inoltre, non è versatile come le opzioni standalone come ExpressVPN, che possono essere installate su router e smart TV. E il limite di dati sui piani di livello inferiore è di soli 500 MB, che è piuttosto limitato.

Quindi, ne vale la pena? Se sceglie il pacchetto Prime di Avira, la VPN è un’ottima aggiunta. Ma per lo streaming dedicato o per una protezione domestica completa, forse è meglio rivolgersi altrove.

Altre funzioni di sicurezza

Strumenti di ottimizzazione dei dispositivi

Abbiamo analizzato gli strumenti di ottimizzazione del dispositivo di Avira e ne siamo rimasti impressionati. Il solo pulitore di file indesiderati ha liberato oltre 1 GB di spazio sui nostri sistemi di prova. Consente persino di rivedere i file contrassegnati prima di eliminarli. Questa funzione è efficace quanto il pulitore di TotalAV, il che la dice lunga.

Ottimizzatore di avvio

L’ottimizzatore riduce il tempo di avvio gestendo i programmi di avvio e offre persino un Hyper Boost per coloro che lottano con tempi di avvio lenti.

Aggiornatore di driver

Il programma di aggiornamento dei driver esegue una scansione del suo software, invitandola ad aggiornare per migliorare la sicurezza e le prestazioni.

Booster del gioco

Per i giocatori, il game booster di Avira è efficace, riducendo il lag e migliorando le prestazioni della CPU. Sebbene non sia così avanzato come quello di Norton, è sicuramente uno strumento solido.

Gestore della batteria

Il gestore della batteria è basilare e offre solo una modalità a basso consumo. Potrebbe trarre vantaggio da una funzione per identificare le applicazioni o i processi che consumano molto, che attualmente manca.

Per quanto riguarda le altre funzioni, Avira offre una gamma di funzioni, dalla crittografia dei file e la distruzione alla gestione della rete e dei processi. Il distruggi-file ha funzionato perfettamente nei nostri test, cancellando in modo sicuro i file al di là del recupero.

Tuttavia, l’estensione del browser Safe Shopping non ha brillato. Offriva alternative di prodotti irrilevanti e raramente trovava offerte migliori.

Nel complesso, le funzioni extra di Avira sono per lo più efficaci, con qualche errore. Aggiungono un valore solido, soprattutto per gli utenti che desiderano ottimizzare le prestazioni del sistema e proteggere i propri dati.

Applicazione mobile

Abbiamo testato le app mobili di Avira sia su Android che su iOS e siamo rimasti ampiamente soddisfatti dell’esperienza. La scansione antivirus per Android è stata rapida, con meno di 5 minuti, e ha catturato in modo impressionante il 100% del malware del nostro test. Dal punto di vista delle funzioni, l’app è completa. Include tutto, dalla protezione web al blocco delle chiamate, fino a una VPN completa e persino una protezione Siri per gli utenti iOS.

Il gestore delle autorizzazioni si è distinto per noi, aiutando a gestire facilmente le autorizzazioni delle app. L’ottimizzatore di prestazioni è stato un altro punto di forza, accelerando notevolmente il nostro telefono di prova. La funzione antifurto, pur essendo funzionale, non è stata all’altezza della precisione di Norton.

Assistenza clienti

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, Avira fa un ottimo lavoro. L’assistenza telefonica è stata utile ed efficiente, e la base di conoscenze online è ampia. Il lato negativo? Nessuna chat dal vivo e opzioni limitate per gli utenti gratuiti. Il supporto via e-mail esiste per gli utenti premium, ma la risposta potrebbe essere più rapida.

Descrizione del piano

Abbiamo valutato i quattro piani di Avira: Free Security, Antivirus Pro, Internet Security e Prime. Ognuno di essi prevede una garanzia di rimborso di 60 giorni. Ecco un breve riassunto:

Sicurezza gratuita: La migliore nella categoria gratuita, offre una solida protezione antivirus e ransomware. Include una VPN limitata con 500 MB di dati al mese. Non c’è assistenza via e-mail o telefono. Ottimo per una protezione di base.

Antivirus Pro: Al prezzo di 26,99 dollari all’anno, questo piano offre alcune funzioni in più, come la protezione delle e-mail e le protezioni avanzate contro il ransomware. Non riteniamo che aggiunga un valore sufficiente per il prezzo, soprattutto quando si ha accesso a un’assistenza clienti limitata.

Sicurezza Internet: Costa 34,99 dollari all’anno, aggiungendo alle funzioni Pro un password manager premium e un software updater. Pur essendo buono, riteniamo che gli utenti possano trovare offerte migliori combinando Avira Free con gestori di password standalone.

Prime: A 59,99 dollari all’anno, è il miglior valore di Avira. Copre fino a 5 dispositivi, include tutte le funzioni precedenti più una VPN completa, strumenti di ottimizzazione del PC e assistenza VIP. Tuttavia, non offre un numero di funzioni pari a quelle dei piani premium di Norton 360.

La nostra opinione: Avira Free è eccellente per una protezione senza costi, ma per una copertura completa, Avira Prime offre il miglior valore. Ha un prezzo competitivo e copre più dispositivi, anche se manca di alcune funzioni come i controlli parentali presenti in altre suite come Norton 360.

Confronto dei punteggi dei test

Oltre ai nostri test anti-malware, analizziamo quelli di AV-Test. Abbiamo confrontato i risultati dei 10 test più recenti per Windows 10. I test sono stati eseguiti da AV-Test, il laboratorio tedesco di test anti-malware. Utilizzano tre fattori:

  • Protezione (1-6): Protezione antivirus contro gli attacchi malware.
  • Velocità (1-6): Rallentamento del sistema causato dall’antivirus.
  • Usabilità (1-6): Frequenza dei falsi allarmi e delle interruzioni.

Abbiamo utilizzato i loro risultati e questa formula per calcolare il punteggio finale:

Punteggio finale = 60% Protezione + 20% Velocità + 20% Usabilità.

I marchi non elencati nella tabella non hanno partecipato all’analisi di AV-Test. Questo di solito non è un buon segno. Perché la maggior parte dei marchi affidabili, ad eccezione di Panda, ESET e Sophos, partecipano al test.

Fonte: AV-Test.

Punteggio finale
Protezione
Velocità
Usabilità
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
6.00
5.98
6.00
5.90
6.00
5.98
6.00
5.90
6.00
5.97
6.00
5.85
6.00
5.96
5.95
5.95
6.00
5.94
5.95
6.00
5.85
5.93
5.95
5.95
5.85
5.91
5.95
5.75
5.95
5.87
5.83
5.83
6.00
5.81
5.85
5.55
5.95
5.77
5.70
5.95
5.80
5.60
6.00
6.00
4.00
5.47
5.15
5.90
6.00

Confronto dei prezzi

Abbiamo confrontato i prezzi dei migliori prodotti antivirus per Windows. Per fare un confronto equo, abbiamo considerato quanto ci costerebbe proteggere un singolo PC Windows con le funzioni più essenziali:

  • Anti-malware
  • Anti-phishing (protezione web)
  • Firewall
  • Gestore di password
  • VPN illimitata (nessun limite di dati)

Alcune note:

  • Alcuni marchi mancano di funzioni, riducendo il loro rapporto qualità-prezzo.
  • I prezzi sono quelli del secondo anno negli Stati Uniti, senza sconti del primo anno.
  • I prezzi sono arrotondati per eccesso per garantire la leggibilità (ad esempio, 99,99 dollari diventano 100 dollari).

I marchi hanno prezzi diversi al di fuori degli Stati Uniti. Li veda sul loro sito web.

Prezzo
Caratteristiche mancanti
$ 50
Nessun firewall, password manager o VPN
$ 80
Nessun firewall e password manager
$ 90
Nessun firewall
$ 130
Nessun gestore di password
$ 150
Nessun firewall
$ 180
Nessun firewall

Opinioni degli utenti

Abbiamo confrontato le recensioni degli utenti di tutti i marchi di antivirus. Abbiamo utilizzato i punteggi e il numero di recensioni di TrustPilot, una piattaforma leader di recensioni degli utenti. Tuttavia, prenda questi risultati con un pizzico di sale, in quanto alcuni marchi cercano attivamente di aumentare le loro valutazioni.

Personalmente, diffidiamo dei punteggi eccezionalmente alti. Soprattutto quelli di marchi come TotalAV, noti per le loro tattiche di marketing e di vendita aggressive.

Consideriamo i punteggi tra 4.0 e 4.5 buoni e realistici. I punteggi più alti sono dubbiosi e quelli più bassi indicano che il marchio potrebbe avere un prodotto o un servizio clienti scadente. I punteggi di McAfee, ad esempio, sono preoccupanti.

Fonte: TrustPilot.

Punteggio delle opinioni
Numero di opinioni
4.8
5900
4.7
97000
4.4
1600
4.3
14500
4.3
4000
4.2
8300
4.1
13200
4.1
900
3.9
12000
3.9
26600
3.8
19000
3.7
7600
1.2
2000

Profilo aziendale

Avira è di proprietà di Gen (NASDAQ: GEN).

Gen è un’azienda tecnologica globale specializzata in sicurezza informatica. Con la missione di consentire alle persone di navigare nel mondo digitale in modo sicuro e privato, l’azienda funge da ombrello per diversi marchi rispettati nel settore della sicurezza informatica. Questi marchi sfruttano la tecnologia AI all’avanguardia e l’analisi approfondita dei dati per salvaguardare oltre 500 milioni di utenti in 150 Paesi.

L’azienda gestisce una doppia sede, una a Tempe, Arizona, Stati Uniti, e l’altra a Praga, Repubblica Ceca. Il portafoglio di Gen comprende:

  • Norton, marchio leader nella sicurezza informatica, offre soluzioni pluripremiate per la protezione dei dispositivi e la privacy online.
  • Avast, riconosciuto per la sua rete di rilevamento avanzato delle minacce, che impiega l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale per fornire una sicurezza digitale e una privacy di prim’ordine.
  • LifeLock, pioniere nella protezione contro il furto d’identità negli Stati Uniti, dispone di specialisti dedicati al ripristino dell’identità.
  • Avira, noto per fornire strumenti di sicurezza gratuiti, ha ricevuto riconoscimenti da vari esperti del settore.
  • AVG, si concentra su un’ampia gamma di esigenze di sicurezza del software, tra cui la sicurezza di Internet, l’ottimizzazione delle prestazioni e il controllo dei dati.
  • ReputationDefender, specializzata nella gestione della reputazione online per garantire una rappresentazione online corretta e accurata.
  • CCleaner, leader nel settore dei software di ottimizzazione del sistema, è ampiamente utilizzato sia per esigenze individuali che aziendali.

Unendo questi marchi, Gen intende affrontare le sfide critiche della cybersecurity che la società affronta oggi e prevede per il futuro.

Come testiamo il software antivirus

Di seguito descriviamo come eseguiamo i nostri test. Per maggiori dettagli, visiti i nostri blog post su come testiamo i software antivirus.

Test di protezione antimalware

Analizziamo la capacità del software antivirus di rilevare ed eliminare il malware noto e sconosciuto, utilizzando l’analisi euristica per il monitoraggio del comportamento.

Conduciamo test interni e analizziamo quelli di laboratori come AV-Test, SE Labs e AV-Comparatives per determinare la migliore protezione contro il malware.

Il malware comprende adware, keylogger, ransomware, rootkit, spyware, trojan, virus, worm e altro ancora. Altre minacce informatiche, solitamente non classificate come malware, sono gli exploit (zero-day), gli hack, il furto di identità, gli attacchi di phishing, le truffe e l’ingegneria sociale.

Test sui falsi positivi

I falsi positivi si verificano quando il software antivirus identifica erroneamente software, file o siti web legittimi come dannosi. Per guidare le nostre valutazioni, ci basiamo sull’analisi su larga scala di AV-Test dei falsi positivi nel suo test di usabilità.

Test sulle prestazioni del sistema

Misuriamo il carico della CPU durante le scansioni del sistema del software antivirus e consideriamo i risultati delle prestazioni di AV-Test sul rallentamento causato dal software antivirus durante l’apertura dei siti web e la gestione dei software.

Test del firewall

Valutiamo i firewall bidirezionali che filtrano i dati in entrata e in uscita e consentono agli utenti di impostare regole per regolare i flussi di dati. Utilizziamo il test ShieldsUP! per determinare se il software antivirus blocca tutte le porte.

Test sui gestori di password

Valutiamo la capacità dei gestori di password di creare, memorizzare e riempire automaticamente password sicure, oltre a funzioni aggiuntive come l’autenticazione a due fattori e il login biometrico.

Test della rete privata virtuale (VPN)

Valutiamo le VPN integrate in base a sicurezza, privacy, velocità, compatibilità con i servizi di streaming, accesso illimitato ai dati e supporto per reti peer-to-peer e client torrent.

Test sul controllo parentale

Esaminiamo le funzioni di controllo parentale, come le regole sull’orario dello schermo, il blocco di siti web/app e il tracciamento della posizione nel mondo reale. Testiamo queste funzioni su un dispositivo e cerchiamo di aggirarle, verificando se l’attività viene riportata accuratamente nell’amministrazione del controllo parentale.

Test di protezione anti-phishing

Valutiamo le estensioni del browser antivirus che bloccano i siti di phishing installandole e tentando di visitare gli URL pericolosi.

Test di protezione anti-ransomware

Valutiamo la capacità delle suite di sicurezza di prevenire la crittografia dei dati attraverso la prevenzione degli exploit e il rilevamento comportamentale durante gli attacchi ransomware.

Test delle funzioni bonus

Testiamo tutti gli strumenti di cybersicurezza aggiuntivi, come ad esempio:

  • Ad Blocker
  • Anti-furto
  • Monitoraggio del Dark Web (protezione dell’identità)
  • Protezione e-mail
  • Crittografia dei file
  • Distruggi file
  • Modalità di gioco
  • Protezione del microfono
  • Funzioni di manutenzione del PC
  • Browser sicuro (browser rinforzato per proteggere il suo online banking)
  • Archiviazione cloud sicura (backup cloud)
  • Filtro antispam
  • Ottimizzatore di avvio
  • Strumenti di messa a punto
  • Tastiera virtuale
  • Protezione webcam

 

Test di proprietà e reputazione

Analizziamo l’affidabilità delle aziende antivirus, soprattutto per quanto riguarda i dati dei clienti. Leggiamo i comunicati stampa, gli articoli di cronaca e le politiche sulla privacy per determinare la loro reputazione.

Quale antivirus abbiamo testato?

Abbiamo testato 39 antivirus di 28 marchi. Si va dai programmi antivirus gratuiti ai programmi a pagamento entry-level, ai programmi a pagamento di medio livello e alle suite di sicurezza internet complete.

Questi sono i programmi che raccomandiamo:

Riteniamo che Norton Antivirus Plus sia il miglior software antivirus entry-level e che Norton 360 Deluxe sia il miglior software antivirus complessivo.

Fonti e strumenti

Di seguito sono riportate le fonti e gli strumenti che abbiamo utilizzato per testare il software antivirus:

 

Autore: Tibor Moes

Autore: Tibor Moes

Fondatore e capo redattore di SoftwareLab

Tibor ha testato 39 antivirus e 30 VPN, e ha studiato cybersecurity all'Università di Stanford.

Utilizza Norton per proteggere i suoi dispositivi, CyberGhost per la sua privacy e Dashlane per le sue password.

Può trovarlo su LinkedIn o contattarlo qui.